Home

Sono entrato in possesso di un documento top secret che rivela i nuovi programmi ai nastri di partenza su Real Time (canale 31 del digitale terrestre, canali 124-125 di Sky).

Titolo – breve sinossi – note e periodo di messa in onda

1) Non sapevo di essere cessa USA / Docureality che segue le gesta di ragazze truccate e vestite come Tamara Ecclestone, che al ballo di fine anno scolastico scoprono invece di essere le sosia di Kelly Osbourne / la messa in onda inizialmente prevista per fine settembre è slittata a causa di un contenzioso con Stephen King riguardante il finale di ogni puntata, troppo simile a quello di “Carrie lo sguardo di satana“.

2) Non sapevo di essere cessa UK / Reboot inglese del format americano di cui sopra, in cui ragazze truccate e vestite come Victoria Beckham scoprono di essere realmente Victoria Beckham / ogni puntata sarà preceduta da una breve presentazione del dottor Christian Jessen di “Malattie imbarazzanti” che spiegherà alle adolescenti i legami tra anoressia e matrimonio contratto con uomini metrosexual che ti rubano l’ombretto e il mascara dalla trousse senza dirti niente.

3) Il boss delle sorche / Ambizioso talent show prodotto e condotto da Rocco Siffredi, che si propone di dimostrare le abilità linguistiche delle partecipanti nei confronti di mega torte di panna e fragole preparate da Buddy Valastro, e ancor più audacemente le doti linguistiche del conduttore nei confronti di congiuntivi, periodi ipotetici e subordinate / per i contenuti scabrosi del programma, la messa in onda verrà criptata e apparirà un cartello con Eva Henger e il Gabibbo alle prese con atti sessuali protetti, che richiederà di digitare un codice sblocco con il telecomando.

4) Ma come merda ti vesti? / Versione extreme del programma factual condotto da Miccio e Carla in cui invece di utilizzare il solito linguaggio a boccuccia a culo di gallina per definire lo stile dei casi disperati che vi parteciperanno, si parlerà come si mangerà. E anche di più. Per cui “con quei leggins rossi lì sembri una mignotta bielorussa a fine lavoro” prenderà il posto di “cara, l’elastan in rouge fa molto cheap”, mentre Miccio potrà finalmente dare sfogo al camionista represso che è in lui ruttando direttamente in faccia ai concorrenti se un outfit non è quello giusto / la serie verrà trasmessa con il patrocinio della Camera nazionale della moda.

5) Scortesie per gli ospiti / Programma di lifestyle e cucina, in cui tre simpaticissimi esperti che rispondono al nome di Daniela Santanchè (bon-ton), Vittorio Sgarbi (arredi) e Francesco Schettino (cucina) vengono invitati da due coppie di concorrenti che dovranno sfidarsi sul modo di accogliere gli ospiti a cena. A vincere sarà la coppia di padroni di casa che riuscirà a prendere per prima a pesci in faccia contemporaneamente tutti e tre gli invitati. Vale anche il sushi e il sashimi / a causa dell’obbligo di dimora di Schettino, il terzo ospite in alcune puntate potrebbe essere sostituito dall’ex ministro Brunetta, ugualmente simpatico come i tre esperti principali.

6) Malattie mentali imbarazzanti / Rubrica medica che cerca di fare luce su tutte quelle manie nazionali che rendono la qualità della nostra vita peggiore, come quella di acquistare strani e inutili braccialetti di stoffa colorati a forma di farfalle e sfoggiarli come se si stesse indossando un Rolex Daytona invece di quattro fili che sono un pugno nell’occhio / la produzione non ritiene di inserire in sovraimpressione la scritta “nel programma sono presenti inserimenti di prodotti a fini commerciali ” fino a quando Cruciani non di deciderà di sborsare una cifra a sei zeri per tutta la pubblicità procuratagli.

7) Cucina da incubo con Buddy / Mashup dei due fortunati cooking show “Cucine da incubo” e “Cucina con Buddy”, in cui Gordon Ramsey, insieme a una nutrita schiera di esperti culinari italiani (Beppe Bigazzi, Wilma De Angelis, Benedetta Parodi, Edoardo Raspelli, Bruno Barbieri, Susanna tutta panna, la signora dei dadi Star e Simone Rugiati) si reca direttamente a casa di Buddy Valastro con lo scopo di riempirlo di mazzate per le italianissime ricette proposte nei suoi programmi come “Lasagne alla maionese e burro di arachidi” e “Affogato di caffè alla vodka e marshmallows” / in un’ottica di charity effort la produzione dichiara che donerà tutte le pietanze preparate durante il programma a istituti che si occupano di eliminare scorie radioattive nei paesi del terzo mondo.

Non ci resta che attendere con trepidazione la nuova stagione televisiva, una stagione very factual.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...